CARDO MARIANO TINTURA

CARDO MARIANO TINTURA

Coltivazione biologica. Senza Glutine.

Formato
€ 10,00
 

Il CARDO MARIANO ( Silybum marianum L. ) è anche conosciuto come Caricofo selvatico e Cardo della Madonna, poichè la leggenda scorge nelle macchie bianche vicino alle nervature delle sue foglie il ricordo delle gocce di latte della Vergine, che avrebbe ricompensato la pianta per aver nascosto sotto le sue foglie il Bambino Gesù, durante la fuga dalla persecuzione di Erode. Un'altra leggenda vede nelle stesse macchie bianche il segno identificativo delle sue propirtà galattogene.
Plinio il Vecchio, scritore latino del I° secolo d.C. , menzionava il succo delle foglie e del fusto, mescolato al miele, come un rimedio eccellente per aumentare il flusso biliare.
Nel Medioevo il cardo mariano venne citato come epatoprotettore e colagogo.
Già il Mattioli (1554) riteneva i suoi semi colagoghi e diuretici, Lindanus lo ordinava contro la rabbia, Plateario ( XV secolo ) lo indicava " ...contro i dolori di fegato ..." e "...per fare uscire il veleno... ".
Alla fine del secolo scorso i semi venivano utilizzati per le sindromi emorragiche e nell'ipotensione arteriosa.

Tipico delle regioni mediterranee e dell'asia occidentale, cresce da noi nei terreni incolti, soprattutto nell'italia centrale, meridionale e nelle isole, dal livello del mare   fino alla zona sub-montana. In europa, al nord, si è esteso sino alle regioni Danesi.

Il CARDO MARIANO è una robusta pianta erbacea biennale,che varia tra i 30 cm ed il metro e mezzo di altezza, notevole per le sue larghe foglie grandi, lucenti, macchiettate di bianco e dai margini ondulati, bordati di spine e di ciglia.
Fiori grossi porpora-violacei, che raggiungono spesso gli 8 centimetri di diametro e che fioriscono tra luglio ed agosto,tubolari, raccolti in capolini emisferici e solitari, circondati da brattee con lunghe punte spinose, sormontati da un pappo breve a setole biancastre.
Radice fittonante, spessa, con odore nullo e sapore di carciofo.

 

 

 

 

 

  • Antiepatotossici
  • Colagoghi
  • Coleretici
  • azione epatoprotettrice;
  • azione antinecrotica;
  • azione lipotropa
  • azione ipertensiva e tonicovascolare
  • Galattogeni
  • Spamolitici

CARDO FRUTTO, ALCOOL, ACQUA

20-40 gocce due o tre volte al dì dopo i pasti.

Non assumere in gravidanza e allattamento, solo sotto controllo medico. Solo per adulti.  Non usare in caso di allergie ai componenti.

Attenzione in caso di ostruzione delle vie biliare.