CIPRESSO - CUPRESSUS SEMPERVIRENS - TINTURA

CIPRESSO - CUPRESSUS SEMPERVIRENS - TINTURA

SECONDO FARMACOPEA FRANCESE

 NO OGM

Formato
€ 10,00
 

L'etimologia di Cupressus in latino o Kuprissos in greco non è perfettamente noto.
Pare rifarsi a Kupros, il nome antico dell'isola di Cipro, dove abbonda questo albero; Diversamente pare derivare de Koper che significa resina in semitico.

Questo alberi fin dall'antichità ha assunto un significato sacro a carattere funebre, associato alla morte ed alla vita eterna.
L'uso del cipresso risale alla erboristeria più antica.
Già Ippocrate lo consigliava per la sua azione sulle emorroidi e le metrorragie; indicazioni che hanno tutt'ora grande attualità.

E' comune nei cimiteri poichè le sue radici si sviluppano orizzontalmente, come la sua chioma ( comportamento tipico peraltro di tutti gli alberi ) e pertanto non rischiano di danneggiare le tombe.

Albero sempreverde, originario dell'Asia minore e del mediterraneo orientale, che può raggiungere anche i 50 metri di altezza.

vasocostrittrice
astringente
antinfiammatoria e tonica sulla vescica
angiotonici
decongestionanti venosi
tonificanti dei capillari
Flebotonico

Rametti con foglie 30%, ALCOOL, ACQUA

 30 – 40 gocce per un massimo di 3 volte al giorno, non superando quindi le 120 gocce giornaliere di questo prodotto.